• Newsroom
  • Chi siamo
  • Contatti
  • IT EN
results out of Read more Products View all results

Share

Share this page

You can share this page with others by sending the URL of the selected page.

Email LinkedIn


Radiocrafts, soluzioni wireless per il mondo industriale

Radiocrafts sviluppa, produce e commercializza moduli RF standard potenti, di alta qualità ed economici per l'uso in una varietà di applicazioni wireless a corto raggio.

Il Wireless M-BUS (wMBUS) è un protocollo molto robusto, ed efficiente dal punto di vista dei consumi, sviluppato come soluzione standardizzata per il meetering wireless (EN 13757). Le considerazioni chiave sono sempre state quelle relative ai bassi consumi, permetto l'utilizzo di batterie e di un alto livello di sicurezza atto a soddisfare i requisiti del mercato dei contatori. Questo rende il wMBUS la soluzione ideale per l'AMR, ma anche per qualsiasi applicazione industriale che necessiti di una connessione wireless sicura, robusta e a basso consumo. L'uso di un modulo RF garantisce la conformità a standard e normative. Un modulo RF di Radiocrafts è sempre rispondente alle più recenti aggiunte ed voluzioni delle normative radio sia CEN che OMS.

Una rete M-Bus Wireless è molto facile da configurare, se la configurazione è necessaria. Nel caso più semplice, i Meter sono trasmettitori unidirezionali e il Concentratore o Lettore è il ricevitore. In linea di principio, il ricevitore può ricevere dati da qualsiasi contatore che invii un messaggio M-Bus Wireless valido. Oppure il ricevitore può registrare gli indirizzi univoci di ogni strumento e filtrare i dati in base a questo. La crittografia dei dati garantirà ovviamente la riservatezza e l' integrità dei dati, impedendo che i dati possano essere compresi o manipolati anche se il messaggio può essere ricevuto da qualsiasi radio.

La famiglia RC17XX rappresente una versione aggiornata della serie RC11, che include la radio Ultra Narrowband per la migliore resilienza al rumore. Sono inoltre disponibili le versioni High Power (HP). Il protocollo MBUS4 supporta la variante di modalità N (169 MHz) dello standard come specificato nella norma preliminare EN 13757-4 (2013). L'MBUS4 è simile al MBUS3, con l'aggiunta del Master che supporta internamente 256 slave e più di 1000 slave registrati esternamente sull'host. Per il mercato italiano, inoltre, la famiglia RC17XX recepisce il la parte 11-4 (communication profile) del documento UNI/TS 11291-11-4 della CIG Interchangeability Task Force.

Maggiori informazioni

it-SKI
it
prod //cdn.schurter.com